58punti

Apple Reminders

59punti

Google Keep

Apple Reminders
Vincitore del paragone
Google Keep
vs
vs

29 dati a confronto

Apple Reminders vs Google Keep

Apple Reminders
Google Keep
Apple Reminders
Google Keep
58
punti
59
punti

Perché Apple Reminders é meglio di Google Keep?

  • Può organizzare gli impegni
  • Ha le etichette dei compiti
  • Si sincronizza al calendario esistenti
  • Ha la opzione di Ricerca
  • Esporta verso e-mail
  • Può impostare le priorità
  • Ha una opzione di ripetizione impegno
  • Ha una opzione di condivisione impegni

Perché Google Keep é meglio di Apple Reminders?

  • Può essere personalizzata
  • Puoi aggiungere immagini
  • Supporta i widget
  • Ha una funzione dalla voce al testo
  • E´ compatibilie con Android
  • Ha il geotagging
  • Può archiviare i vecchi dati
  • Non necessita di account

Fatti principali in evidenza

Informazioni generali

1.E' una app gratuita
Apple Reminders
Google Keep

Puoi scaricare la app gratuitamente, tramite Google Play o App Store.

2.Disponibile per PC
Apple Reminders
Google Keep

Questa opzione è perfetta per chi vuole utilizzare la app mentre sta seduto al computer, o anche in viaggio.

3.Ha un design minimalista
Apple Reminders
Google Keep

Un design minimalista è visivamente piacevole e risulta in un'interfaccia più semplice e facile da utilizzare.

4.Senza banner pubblicitari
Apple Reminders
Google Keep

Le inserzioni pubblicitarie possono essere motivo di distrazione e insistenti. Applicazioni e blog senza pubblicità sono esteticamente più belle, facili da usare e permettono di visualizzare in contenuto in maniera più immediata.

5.Può essere personalizzata
Apple Reminders
Google Keep

Puoi personalizzare il look della app. per esempio cambiandone i colori.

6.Supporta i widget
Apple Reminders
Google Keep

È possibile aggiungere i widget alla schermata iniziale. Questo permette di avere una maggiore flessibilità e di visualizzare le informazioni a colpo d'occhio, senza andare in app.

Incarichi

1.Può organizzare gli impegni
Apple Reminders
Google Keep

La app ti permette di organizzare gli impegni in progetti o cartelle

2.Ha le etichette dei compiti
Apple Reminders
Google Keep

Le etichette di permettono di organizzare i compiti prendendo in considerazione la ubicazione e/o il genere di attività. Per esempio: casa, lavoro, chiamata.

3.Ha le note
Apple Reminders
Google Keep

La app ti permette di allegare lunghe note agli impegni, comodo per quando devi scrivere molte cose riguardo quell'evento.

4.Ha una opzione di ripetizione impegno
Apple Reminders
Google Keep

Certi impegni possono essere automaticamente reimpostati dopo il completamento, per tenere traccia di certi eventi ricorrenti. Possono essere impostati giornalmente, settimanalmente, mensilmente, etc.

5.Può impostare le priorità
Apple Reminders
Google Keep

Puoi impostare priorità differenti per i tuoi impegni

6.Ha le date di scadenza per un certo impegno
Apple Reminders
Google Keep

Puoi settare la data massima nella quale un impegno deve essere portato a termine.

Promemoria

1.Invia promemoria in base all'ubicazione
Apple Reminders
Google Keep

La app può inviare un promemoria riguardo un impegno da svolgere quando arrivi in un certo posto (esempio: quando arrivi a casa e devi portare fuori il cane).

2.Invia promemoria
Apple Reminders
Google Keep

La app invia un promemoria quando gli impegni sono prossimi, avvisa in caso di eventi e altri tipi di promemoria (come ad esempio ricordare di prendere una medicina).

3.Ha avvisi periodici
Apple Reminders
Google Keep

La app può essere impostata per inviare avvisi periodici (esempio: ogni 10-20 minuti) finchè un impegno è stato svolto.

Backup dati

1.Si sincronizza al calendario esistenti
Apple Reminders
Google Keep

Puoi sincronizzare i tuoi dati ad applicazioni di calendari standard, come Apple Calendar o Google Calendar.

2.Si sincronizza tramite Cloud
Apple Reminders
Google Keep

I tuoi dati sono sincronizzati tramite Cloud, rendendoli accessibili da ogni tuo device rendendo sicuro il backup, anche in caso di smarrimento.

3.Esporta verso e-mail
Apple Reminders
Google Keep

Puoi esportare i dati dalla app verso un indirizzo e-mail, così da averne una copia o inoltrarli a qualcuno.

4.Può archiviare i vecchi dati
Apple Reminders
Google Keep

Quando archivi i vecchi dati essi andranno in una cartella speciale, nel caso ti servissero. Sono messi da parte, ma non per sempre.

Caratteristiche

1.Puoi aggiungere immagini
Apple Reminders
Google Keep

La app ti permette di aggiungere immagini.

2.Ha la opzione di Ricerca
Apple Reminders
Google Keep

Se devi cercare qualcosa di specifico puoi utilizzare questa funzione per navigare attraverso i dati tramite delle parole chiave.

3.ha una funzione dalla voce al testo
Apple Reminders
Google Keep

Dalla voce al testo è un tipo di programma di riconoscimento vocale che converte il parlato in lingua scritta.

4.Ha il geotagging
Apple Reminders
Google Keep

È possibile taggare le tue foto/video nello specifico posto dove sono state scattate. Questo ti permette di organizzarle in un altro modo, e le rende facilmente rintracciabili da altre persone.

Video

Powered by

Top 10 applicazioni per la produttività

Aggiungi al confronto
    This page is currently only available in English.